ICAP - L'analisi dei bisogni assicurativi: Andrea Verdi - Bancario (2/2)

Analisi dei bisogni previdenziali e dei rischi assicurativi del nucleo familiare di Andrea Verdi – seconda parte

L'obiettivo di questo tipo di analisi consulenziale è quello di facilitare il processo decisionale. L’intervento è focalizzato su alcune aree di rischio, analizzate nello specifico, al fine di quantificare la gravità e definire l’esposizione al rischio, attraverso una classifica dei bisogni assicurativi. Quanto più il censimento riflette il reale stato delle risorse e le caratteristiche del nucleo famigliare, tanto più la classifica che il sistema di ICap elaborerà rifletterà le esigenze è possibilità del nucleo in analisi. I risultati elaborati presentano due ambiti distinti: i bisogni di oggi e i bisogni di domani della famiglia Verdi. […]

Leggi l'articolo completo

www.epheso.it | Epheso News Blog

I bisogni previdenziali: Mind the GAP!(1/2)

Il primo passo della pianificazione previdenziale: conoscere il Gap Pensionistico - prima parte

La pianificazione previdenziale è proprio quell’attività di analisi e consulenza, effettuata con il dovuto anticipo rispetto all’età di pensione, che mira ad inquadrare con precisione le risorse della pensione pubblica (decorrenza, importi attesi, interventi di coordinamento di varie coperture pensionistiche a disposizione, ecc.). Sulla base di questo quadro provvede a individuare e commisurare il risparmio in strumenti integrativi come i fondi pensione, le forme previdenziali individuali, le polizze vita e il patrimonio finanziario dedicato alla vecchiaia, che concorrono parallelamente alla pensione pubblica, alla realizzazione dell’obiettivo di tutela del tenore di vita. Quando si parla di pensione pubblica, è frequente sentire pronunciare il termine gap pensionistico, ma questo termine cosa significa e a cosa si riferisce? […]

Leggi l'articolo completo

www.epheso.it | Epheso News Blog

ICAP - L'analisi dei bisogni assicurativi: Andrea Verdi - Bancario (1/2)

Analisi dei bisogni previdenziali e dei rischi assicurativi del nucleo familiare di Andrea Verdi – prima parte

Il primo passo da compiere per l’analisi è il censimento del nucleo familiare e delle relazioni che intercorrono tra i componenti, fondamentali al fine di stabilire i flussi economici. Quindi, andrà sempre individuato un “capofamiglia” con un proprio reddito, ovvero la figura portante del nucleo. Anche i familiari senza reddito e quindi a carico sono da censire, in questo caso i due figli della coppia. […]

Leggi l'articolo completo

www.epheso.it | Epheso News Blog

I bisogni previdenziali: scopri la soluzione Epheso! (2/2)

La consulenza previdenziale con Easypens: dalla previdenza obbligatoria alla complementare

In questo appuntamento esamineremo l’area che Easypens dedica alla Previdenza Complementare. Come già più volte ribadito, il sistema previdenziale non garantisce più tassi di copertura tali da affrontare il periodo della quiescenza con tutta serenità. Si rende sempre più necessario quindi, soprattutto per le giovani generazioni, integrare le pensioni di primo pilastro con strumenti di previdenza complementare. Una volta terminata la stima della pensione obbligatoria, come visto nello scorso appuntamento, saremo a conoscenza della reale differenza tra le risorse disponibili pre e post pensionamento. […]

Leggi l'articolo completo

www.epheso.it | Epheso News Blog

I bisogni assicurativi: scopri ICAP la soluzione Epheso! (2/2)

L'analisi dei bisogni assicurativi IDD compliant – il caso – seconda parte

In questo appuntamento esamineremo l’area che ICAP dedica agli obiettivi propri del nucleo famigliare. Come già detto nel precedente appuntamento la normativa IDD ha introdotto una serie di obblighi informativi basati essenzialmente su: - un’analisi oggettiva: per i clienti è fondamentale sapere se l’intermediario con cui stanno trattando fornisca consulenze sulla base di un’analisi imparziale e personale; - una classificazione della convenienza assicurativa: onde evitare casi di vendite abusive, è opportuno che la vendita di prodotti assicurativi sia sempre accompagnata da una verifica delle richieste e delle esigenze sulla base delle informazioni fornite dal cliente.[…]

Leggi l'articolo completo

www.epheso.it | Epheso News Blog

I bisogni previdenziali: scopri la soluzione Epheso!

La consulenza previdenziale con Easypens: Facile è bello, ma la precisione è il buono!

Oggi il calcolo della pensione è influenzato da fattori plurimi e articolati che rendono sempre più incerte non solo le prestazioni attese, aspetto scontato, ma anche i requisiti di pensionamento atteso, aspetto molto meno scontato. La nostra pensione non è più solo correlata all’andamento dell’azienda Italia (il rendimento del sistema di calcolo contributivo è pari alla media quinquennale di crescita del prodotto interno lordo) o del nostro reddito, ma anche alla variazione della speranza di vita attesa, che influenza non solo il coefficiente di conversione in rendita del montante contributivo maturato, ma anche l’età in cui si può percepire la pensione […]

Leggi l'articolo completo

www.epheso.it | Epheso News Blog

I bisogni assicurativi: scopri ICAP la soluzione Epheso!

L'analisi dei bisogni assicurativi IDD compliant – il caso – prima parte

Epheso e Assinews presentano ICAP. Questo, il primo di tre appuntamenti in cui scopriremo insieme il modello di analisi dei bisogni assicurativi della famiglia IDD compliant. Con il processo normativo intrapreso dal 2018 a livello europeo con la Direttiva IDD e a livello nazionale a recepimento della stessa, sono state introdotte maggiori tutele per il cliente finale e di conseguenza una serie di obblighi per i distributori. Gravano quindi delle maggiori responsabilità in capo a chi si occupa di distribuire i prodotti assicurativi, siano esse società o intermediari.[…]

Leggi l'articolo completo

www.epheso.it | Epheso News Blog

Polizze vita, dal 31 marzo 2021 cambia tutto

Il Regolamento IVASS 45/2020 e il Provvedimento 97/2020 rivoluzionano tutto. Come si dovranno intermediare le polizze in futuro?

Il 31 marzo 2021 entreranno in vigore le nuove norme contenute nel Provvedimento Ivass n°97 del 4 agosto 2020. I cambiamenti saranno diversi, alcuni molto impattanti sull’attività dei distributori assicurativi; ed è indispensabile arrivare a questo appuntamento conoscendo a fondo i nuovi dispositivi. Gli intermediari saranno preparati a questa nuova sfida?

Di queste novità hanno parlato quattro professionisti del settore, ciascuno nell’ambito di propria competenza fornendo importanti spunti e considerazioni a tal proposito.

Tratto da MF Milano Finanza - Best Insurance 2021 - pag. 16
Leggi l’articolo completo

A partire da marzo 2021 il ruolo dell’intermediario assicurativo cambierà, dovendo essere in grado di fornire una consulenza specialistica già in fase precontrattuale. Di particolare efficacia sarà quindi l’ausilio di strumenti informatici per l’analisi oggettiva e personale dei bisogni degli assicurati, nonché per il monitoraggio della coerenza dei loro profili al target market di riferimento, in risposta agli obblighi imposti dalla regolamentazione normativa.

Scopri ICAP

www.epheso.it | Epheso News Blog