Pensione: prima inizi a pensarci, più te la godi.

“La pensione su misura”: il libro che aiuta a pianificare il futuro pensionistico.

In edicola con il Sole 24 Ore da sabato 17 ottobre, “La pensione su misura”, una guida completa in materia di previdenza con lo scopo di accrescere nel lettore la consapevolezza che il futuro previdenziale è nelle proprie mani. Chi non si interessa e non coltiva la propria pensione per tempo rischia di andare incontro a una vecchiaia problematica. Per tale ragione è necessario interessarsi della propria pensione fin da subito, costruendo una posizione previdenziale fatta non solo di contributi obbligatori, ma anche di risparmio previdenziale. Il libro nell’accompagnare il lettore nel suo percorso di scelta approfondisce l’evoluzione delle pensioni, dal punto di vista delle norme e degli scenari demografici, sociali e finanziari. Dopo le prime quattro settimane in vendita in edicola insieme al Sole 24 Ore, il libro sarà disponibile anche in libreria e sulle piattaforme digitali.

Calcola la tua pensione futura

Sul sito del Sole 24 Ore il pensionometro messo a punto da Epheso I.A. offre un modo chiaro ed efficiente per capire quando potremmo andare in pensione, con quale ammontare e come supportare la pensione di base grazie all’apporto dei fondi pensione.

Clicca qui per fare un po’ di chiarezza sul tuo destino previdenziale

Utilizzare il pensionometro, o altri strumenti più sofisticati che la nostra azienda offre, per realizzare elaborazioni varie, modificando la crescita del reddito futuro, il livello di contribuzione da destinare alla previdenza complementare, il profilo di rischio e quant’altro non solo evidenzia il peso di ciascun fattore sulla stima finale, ma significa “usare la tecnologia per un’operazione di educazione previdenziale”.

www.epheso.it | Epheso News Blog

Release motori di calcolo Epheso: Coefficienti di trasformazione 2021-2022

I nuovi coefficienti di trasformazione in vigore dal 1° gennaio 2021

Nella Gazzetta Ufficiale dell’11.06.2020 è stato pubblicato il Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 1 giugno 2020 che rivede i coefficienti di trasformazione del montante contributivo per tutti i lavoratori che andranno in pensione dal 1° gennaio 2021.

I coefficienti definiti per legge, come stabilito dalla Riforma Dini che li ha introdotti per la prima volta, sono calcolati tenendo conto della speranza di vita del soggetto alla data di pensionamento, ma non dipendono dal sesso o dalla presenza o meno del coniuge. Essi devono essere aggiornati con cadenza biennale a partire dal 2019 e, pertanto, i nuovi coefficienti saranno in vigore per le pensioni erogate dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2022. Nello specifico i coefficienti di trasformazione si applicano per definizione sulla quota contributiva della pensione e quindi la revisione avrà impatto […]


Leggi l'articolo completo

www.epheso.it | Epheso News Blog

Seconda edizione Webinar: Previdenza, Protezione, IDD

Webinar 24 giungo 2020 / 15

Il 24 giugno si terrà la seconda edizione del webinar dedicato all'analisi e copertura dei bisogni della persona, della famiglia e delle Pmi nel rispetto della normativa IDD.

La Direttiva IDD introduce molte tutele per il cliente finale e di conseguenza una serie di obblighi per i distributori. Pone dunque delle maggiori responsabilità per chi si occupa di distribuire i prodotti assicurativi, siano esse società o intermediari. Objectway ed Epheso hanno realizzato una soluzione IDD compliant che, partendo da un'analisi olistica dei bisogni della famiglia e delle PMI, supporta consulenti ed agenti nella distribuzione dei prodotti assicurativi.

Per maggiori informazioni accedi qui

www.epheso.it | Epheso News Blog

Recessione, stagnazione, ripresa: quanto scenderanno le pensioni a causa del Covid.

Tre scenari possibili per tre lavoratori che tra pochi anni andranno in pensione. Il calo del Pil ridurrà i tassi di rivalutazione dei contributi previdenziali e in alcuni casi rinvierà anche la pensione. Ecco le elaborazioni.

A cura di Silvin Pashaj (Epheso) - da Il Sole 24ORE - Martedì 26 maggio 2020

"La crisi economica in corso, causata dal fermo pandemia, potrebbe tradursi in una frenata del PIL nell'ordine del -9% ~ -10%. Il sistema di sicurezza sociale deve incrementare in modo eccezionale gli interventi di assistenza e scontare la contrazione della base contributiva. Come assorbiranno tutto ciò i meccanismi di riequilibrio del sistema delle pensioni di vecchiaia / anzianità? I principi base delle grandi e piccole riforme di messa in sicurezza del sistema di previdenza pubblica , susseguitesi negli ultimi 5 lustri, sono […]"

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

(leggi l'articolo completo)


www.epheso.it | Epheso News Blog

EFFETTO COVID SULLE PENSIONI: LO STUDIO EPHESO

La brusca caduta del PIL a causa dell’emergenza sanitaria avrà impatti nelle tasche dei futuri pensionati italiani. Epheso ha aggiornato i propri motori di calcolo tenendo conto dello scenario macroeconomico che si prospetta.

La brusca caduta del PIL a causa dell’emergenza sanitaria avrà impatti anche nelle tasche dei futuri pensionati italiani. Questo perché a partire dal 1996 con l’introduzione del sistema di calcolo contributivo a norma della riforma Dini, le pensioni sono legate all’andamento del PIL nazionale e, viste le stime di una caduta del Prodotto Interno Lordo del 9/10%, inevitabili ripercussioni si avranno anche sui futuri assegni pensionistici. Anche se al varo della riforma si esaltava la maggiore stabilità che il calcolo contributivo comportava per le finanze pubbliche, ora che questi fattori di stabilità (il rischio demografico e il rischio macro economico trasferito in capo ai contribuenti) prendono la forma di pensioni sempre più macilente, l’entusiasmo scema e la necessità di una correzione diverrà probabilmente più pressante.

Lo studio elaborato da Epheso I.A. si pone l’obiettivo di stimare l’impatto che lo scenario macroeconomico prospettato a partire dal 2020 a causa dell’emergenza sanitaria avrà sulle pensioni. L’effetto negativo della contrazione attesa del PIL 2020 non comparirà subito. Il protrarsi del blocco delle rivalutazioni avrà le maggiori conseguenze su un orizzonte temporale di 5-10 anni. Per tali ragioni lo studio si basa su due scenari alternativi di ripresa del PIL a V e a L per tre profili previdenziali con decorrenze quinquennali confrontandoli con lo scenario senza recessione.

Leggi lo studio completo

Leggi anche l'intervista all'ing. Pashaj a cura di G.Fontanelli - Panorama

www.epheso.it | Epheso News Blog

Previdenza, Protezione, IDD

Webinar 28 maggio 2020 / 15

La Direttiva IDD introduce molte tutele per il cliente finale e di conseguenza una serie di obblighi per i distributori. Pone dunque delle maggiori responsabilità per chi si occupa di distribuire i prodotti assicurativi, siano esse società o intermediari.

Objectway ed Epheso hanno realizzato una soluzione IDD compliant che, partendo da un'analisi olistica dei bisogni della famiglia e delle PMI, supporta consulenti ed agenti nella distribuzione dei prodotti assicurativi.

Per maggiori informazioni accedi qui

www.epheso.it | Epheso News Blog

Circolare Covip n.1096 - Covid-19

Differimento del termine previsto per l’invio della Comunicazione periodica agli iscritti

In data 11 marzo 2020 l’Autorità di Vigilanza sui Fondi Pensione, COVIP ha emanato la Circolare n. 1096 avente ad oggetto “Indicazioni alle forme pensionistiche complementari conseguenti all’adozione delle misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica, di cui al Decreto-legge 23 febbraio 2020 e ai successivi DPCM”.

Poniamo l’attenzione per quanto precisato in merito al termine previsto per l’invio da parte dei fondi pensione della comunicazione periodica agli iscritti:

"Con riguardo all’ulteriore richiesta avente ad oggetto il differimento del termine previsto per l’invio della Comunicazione periodica agli iscritti e per il deposito della Nota informativa in scadenza al prossimo 31 marzo, si ritiene di poter consentire a tutte le forme pensionistiche complementari/società, anche in considerazione del rallentamento dei servizi di recapito e logistici, di effettuare i suddetti adempimenti entro il 31 maggio 2020. Ove si intenda avvalersi di tale possibilità, ne è dato avviso sul sito."


(leggi la circolare completa)

www.epheso.it | Epheso News Blog

UniversoPrevidenza e la consulenza previdenziale dei Consulenti del Lavoro

Facciamo il punto.

A circa due anni dal lancio del progetto “UNIVERSOPREVIDENZA”, commissionato dall’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza dei Consulenti del Lavoro a MEFOP in partnership con Epheso tiriamo le somme.

Già nel 2018, nella sua fase introduttiva, il progetto aveva riscosso grande successo. Oggi l’apprezzamento dei professionisti del settore si conferma con un andamento crescente.


L’adesione al progetto offre la possibilità di avvalersi di strumenti avanzati per porre in essere un’attenta ed efficiente CONSULENZA PREVIDENZIALE, come MyLifePlanner, software sviluppato da Epheso per i Consulenti del Lavoro che intendono ampliare i confini della loro professione.

In questo arco temporale di circa due anni, i Consulenti del Lavoro hanno avuto modo di familiarizzare con lo strumento, supportati da un team di esperti a loro disposizione, e di constatare come la consulenza previdenziale rappresenti un settore sempre più appetibile in un contesto normativo complesso e in continua mutazione.

Molto interessanti sono, infatti, i numeri che scaturiscono dal monitoraggio degli utilizzi del servizio:

1.570 i consulenti del Lavoro che da maggio 2018 si sono avvalsi del supporto della Piattaforma a loro rivolta e degli strumenti in essa inclusi;

161.958 i calcoli complessivi effettuati con MyLifePlanner, con una media di 9.546 casi al mese (6 di media ad utilizzatore) nell’anno 2019;

I numeri riflettono l’avvio graduale della piattaforma, caratterizzata da una sessione laboratorio iniziale che vedeva le adesioni limitate a una selezione di 500 iscritti ENPACL, nonché l’introduzione di provvedimenti legislativi particolarmente incisivi, quale il Decreto “Quota 100” entrato in vigore il 28 gennaio 2019 e che ha comportato importanti modifiche riguardo l’accesso al pensionamento.

Di fatto, con l’aggiornamento del motore di calcolo, tempestivamente rilasciato da Epheso, i calcoli sono più che raddoppiati: quando il decreto era solo in fase di stesura, il numero dei calcoli, nel solo mese di novembre, è stato di 19.287 contro i 6.844 del mese precedente; nel mese di febbraio 2019 sono stati 11.340, per arrivare a 16.021 nel mese di marzo.
Ciò riflette la necessità da parte della platea dei lavoratori di usufruire di una consulenza quanto più efficiente. Pertanto, avvalersi di strumenti quantitativi, come MyLifaPlanner, che siano in grado di fornire risposte adeguate a una materia sempre più complessa e poco chiara in termini legislativi risponde a un’esigenza reale in costante aumento.

www.epheso.it | Epheso News Blog